Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Hannibal (F.N.) - Ridley Scott - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Colonnello Di Maggio io ho carta bianca!!! E ci si pulisca il culooo!!!
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Hannibal (F.N.)Hannibal (F.N.)
di Ridley Scott (2001)

“Gnam gnam, Clarice!”…Il saluto di Hannibal the cannibal Lecter torna a riecheggiare dal grande schermo su una platea combattuta tra l’orrore e l’ammirazione che il simpatico antropofago ancora suscita senza fallo…
Ma era davvero il caso di realizzare un’operazione commerciale del genere?
Per produttori e distributori certamente sì, mentre meno certo sembra essere il positivo ritorno di immagine per tre pezzi da novanta come Scott, Moore ed Opkins…
Il silenzio degli innocenti” fu – a mio modesto parere – un film che cambiò il concetto di thriller, introducendo un nuovo modo di concepire quel genere che chiamerei “serial thriller”, al quale appartengono capolavori senza tempo quali il predecessore “Vestito per uccidere” o “Seven”: opere fortemente e magistralmente giocate sul binomio violenza fisica–violenza psicologica.
Tentare un sequel all’altezza sembrava dunque impresa assai ardua (cosa forse riuscita solo ad un certo Spielberg con la saga di Guerre stellari…)…e così è stato. Ridley Scott non riesce a ripetere la suspence inarrivabile creata nel suo capolavoro “Alien”, anche se il suo tocco a tratti riemerge – come nella scena sincopata in cui Gary Oldman regala un cameo di follia dei suoi. Certo è che scioccare allo stesso modo dieci anni dopo un pubblico che nel frattempo ne ha viste di tutti i colori, non è cosa facile…peccato però che il regista abbia ceduto alle lusinghe di uno splatter un po’ troppo grottesco per ottenere il suo scopo.
Antony “Hannibal” Opkins trasuda classe cinematografica da tutti i pori, finendo però per sguazzarci come in una piscina di autocompiacimento: adora il ruolo che lo aveva innalzato al gotha del cinema mondiale e non fa nulla per nasconderlo.
Julianne Moore non lascia gran traccia di sé, al contrario di quanto fatto in altri suoi lavori da “Il Grande Lebowsky” a “Magnolia”.
Ray Liotta interpreta finalmente un ruolo adatto sulle sue capacità di attore: il lobotomizzato.
Zero in condotta al cast italiano: le capacità di recitazione del maestro Giancarlo Giannini risultano mortificate, come quelle della nuova promessa del cinema italiano Enrico Loverso; sempre appetitosa la burrosa Francesca Neri, che come sempre sorride e mostra il decolleté; un no secco al ruolo accettato  dall’attore non protagonista per eccellenza: Ivano Marescotti. – d’accordo che sarà il coronamento internazionale di una grande carriera tutta italiana, ma…
Insomma, non mi è piaciuto, questo “Hannibal”…INDIGESTO!

GIUDIZIO: W 1/2

Per chi ha amato quei film che promettono molto e mantengono nulla (v. “The Cell”)


Filippo Nembrini


Acquista Hannibal (F.N.) su www.ibs.it
Acquista
Hannibal (F.N.)
su iBS.it
Acquista Hannibal (F.N.) su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy