Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Into the wild - Nelle terre selvagge - Sean Penn - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Into the wild - Nelle terre selvaggeInto the wild - Nelle terre selvagge
di Sean Penn (2007)

Da mesi attendevo di poter vedere questo film di Sean Penn, da mesi ne ascoltavo la meravigliosa colonna sonora ad opera di Eddie Vedder, sognando le Terre Estreme narrate nel romanzo-biografia di Jon Krakauer. Forse era troppa l'aspettativa, troppo covata, troppo a lungo compressa, ma alla fine quel che le due ore e mezza di Into the wild mi hanno dato non è stato sufficiente a riempirmi, hanno lasciato un vuoto, una leggera malinconia, una piccola delusione. Non so cosa mi aspettassi di più, ma così era. Oggettivamente il film è bellissimo: ben girato, ben concepito, ben recitato, emozionante nei dialoghi, spesso roboante nelle inquadrature dell'infinita natura nord americana... Emile Hirsch incarna ottimamente il conflitto interiore che portò, all'inizio degli anni novanta, il ventenne Christopher McCandless (alias Alexander Supertramp) ad abbandonare un futuro certo, sicuro, ma vissuto seguendo le regole della società, destinato ad una non vita, all'omologazione, al precipizio verso la parola fine scritta in fondo all'imbuto di quel sadico Monopoli di cui tutti noi siamo le pedine, che ci fa giocare le nostre vite inseguendo le cose invece che la verità. Chris tagliò davvero tutti i ponti, non si fece più vivo nè coi genitori - che disprezzava con più intensità di quanto riuscisse ad amare - nè con l'adorata sorella, nè con nessun altro... Il suo girovagare per il paese - finalizzato a raggiungere le terre incontaminate, selvagge, isolate dell'Alaska - lo fece ruzzolare, come un granello di sabbia in una clessidra, nelle vite di molte persone, andando a riempire quasi magicamente i loro vuoti, le loro carenze, soddisfando le necessità che quelle persone avevano in quel preciso momento. Come fece Chris? Era una persona straordinaria? Forse no: era solo libero... ma libero da cosa? Da condizionamenti: aveva il suo sogno, quasi un'ossessione, l'Alaska. Tutto il resto perdeva di importanza, dandogli grande forza, grande serenità nel giudicare le situazioni e nel non giudicare, ma osservare le persone. Ma tutti i sogni, giunto il mattino, sono destinati a sfumare, a morire almeno in parte. Ed anche quello di Chris, dopo poco più di tre mesi, incontrò la propria fine, in un epilogo che Penn, con la complicità di un intenso Hirsch, rende in um modo strepitoso, il cui solo ricordo genera ondate di pelle d'oca... Un ottimo film, che mantiene tutte le sue promesse, a meno che, come me, non vi aspettiate più del lecito. Ricerca della felicità.

GIUDIZIO: WW 1/2


Filippo Nembrini



In Sala Leggi della Colonna Sonora su M4M

Vedder Eddie - Into the wild
Vedder Eddie - Into the wild
Matrimonio artistico tra due delle figure più politicamente impegnate dello show biz a stelle e...

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy