Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di 10.000 a.C. - Roland Emmerich - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con fucile, quello con la pistola è un uomo morto.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


10.000 a.C.10.000 a.C.
di Roland Emmerich (2008)

Una storia d’amore alle origini dell’umanità, un viaggio nella preistoria: questo è 10.000 AC. Il regista tedesco Roland Emmerich firma un kolossal con effetti veramente speciali. Grande dispendio di mezzi – circa 75 milioni di dollari, il più costoso tra i suoi film – e riprese effettuate in molte parti del mondo (Nuova Zelanda, Sud Africa, Namibia, Thailandia, Gran Bretagna) per paesaggi maestosi e affascinanti. Gli effetti speciali dominano il lungometraggio; come dice il regista, con il budget utilizzato per creare il grande mammuth si sarebbe potuto avere Brad Pitt per ben tre film! Per rendere credibile il pelo dell’animale, è stato necessario un anno di lavoro con risultati davvero notevoli. Gli attori sono praticamente sconosciuti (salvo un ruolo secondario per Omar Sharif) un po’ per non aumentare ulteriormente i costi, ma anche per non distrarre il pubblico dall’ambientazione e dal pathos della storia. Il protagonista è D’Leh, un giovane cacciatore di mammuth che parte dalla sua terra per riprendersi l’amata Evolet rapita da una tribù violenta che periodicamente assalta i villaggi. Secondo la sciamana, Evolet – accolta dal villaggio di D’Leh da piccola dopo che la sua tribù era stata sterminata – ha un ruolo importantissimo per il futuro del clan e da lei dipenderà il benessere del gruppo. D’Leh nel suo viaggio scoprirà popolazioni e luoghi diversi fino ad arrivare a un popolo (tanto somigliante agli Egizi) molto avanzato, ma anche dominato da un capo malvagio. E sarà proprio D’Leh a convincere gli schiavi a unirsi al gruppo da lui formato con i popoli incontrati durante il viaggio e a ribellarsi, rovesciando la casta dominante. Le comparse provengono dagli stessi luoghi in cui le scene sono state girate. Il regista ha scelto di mantenere la lingua originale dei diversi gruppi (inglese, dialetto africano ecc) mentre per la civiltà più evoluta ha inventato un idioma specifico, per simboleggiare la loro disumanizzazione (questo e alcuni aspetti comportamentali ricordano un po’ il “dio Ra” di Stargate...). Il film non piacerà a tutti. In alcune parti è un po’ infantile, però i paesaggi sono molto belli e di questi tempi è molto apprezzabile il messaggio di amore e determinazione che trasmette.

GIUDIZIO: W 1/2


Renata Zambelli


Acquista 10.000 a.C. su www.ibs.it
Acquista
10.000 a.C.
su iBS.it
Acquista 10.000 a.C. su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy