Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di La Passione di Cristo - Mel Gibson - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Ma lei con quegli occhi mi spoglia! ... SPOGLIATOIO!
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Passione di CristoPassione di Cristo, La
di Mel Gibson (2004)

Parlando de La passione di Cristo si rischia di sollevare un vespaio, di ingenerare polemiche e discussioni - come puntualmente è accaduto - sulla veridicità storica di quanto narrato da Gibson (e anche di come ha deciso di farlo), di offendere quella o quell'altra sensibilità - a seconda che chi legge sia o meno cristiano cattolico. Ritengo però che sia doveroso, prima di tutto, chiedersi che tipo di film sia quello girato dalla star australiana: un kolossal storico? Un manifesto a favore della Santa Romana Chiesa? Una pellicola antisemita? Un inno al cattivo gusto? Niente di tutto ciò, mi verrebbe da dire: è un film drammatico - forse a tratti fino agli eccessi - dedicato agli ultimi giorni di vita di una delle chiavi di volta della storia dell'umanità: un uomo chiamato Gesù di Nazareth. Un uomo straordinario - questo credo sia innegabile - che qui viene narrato nella sua più totale carnalità, umanità e concretezza, in contrapposizione alla figura spirituale, divina e soprannaturale venerata da milioni di fedeli in tutto il mondo nel corso degli ultimi due millenni. Il terrore generato dalla fine imminente di cui è consapevole, il dolore straziante delle percosse, delle flagellazioni, delle torture di ogni genere, l'umiliazione bruciante dell'irrisione, delle denigrazioni rendono il Cristo di Gibson drammaticamente terreno. Certo, forse - e viene da augurarselo, fedeli o meno - le ultime trentasei ore di Gesù non furono così atrocemente inondate di sangue, del suo sangue, ma vien da pensare che comunque non gli fu riservato un trattamento in guanti bianchi, anzi. Ed essendo il tema del film la passione - dunque il travaglio, la pena, la sofferenza - Gibson (oltretutto noto ultracattolico) si è preso licenza di enfatizzare la lacerazione delle carni, la mortificazione del corpo di Cristo. Questa scelta può - come tutto - essere opinabile, ma è innegabile che questa linea di condotta renda l'impatto del film devastante, ne faccia una pellicola di fronte a cui a cui non si può assolutamente restare insensibili, che non può non provocare commozione, pathos, coinvolgimento... e questo nonostante le oltre due ore di dialoghi in aramaico. La ragione delle tante polemiche ingenerate da La passione di Cristo è da ricercare quindi, come dicevo inizialmente, nel tema, non nel modo in cui si è scelto di raccontarlo. Prova ne sia che il successivo Apocalypto, innegabilmente altrettanto cruento e crudo, non ha creato scandali di sorta. Straziante! 

GIUDIZIO: WW 1/2


Filippo Nembrini


Acquista Passione di Cristo, La su www.ibs.it
Acquista
Passione di Cristo, La
su iBS.it
Acquista Passione di Cristo, La su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy