Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Wall-e - Andrew Stanton - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Modestamente anche io.... nella media borghesia.... occupo una società!
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Wall-eWall-e
di Andrew Stanton (2008)

Una favola per adulti, questo in sintesi il nuovo lavoro della Disney-Pixar. Poco parlato, ma molto molto di emozione l’eccellente lungometraggio animato ha suscitato nella critica d’oltreoceano il richiamo unanime al capolavoro. Addirittura alcuni hanno suggerito una nomination ai prossimi Oscar come miglior film! Grande parte del suo fascino nasce dalle espressioni di Wall.E e dai suoni in generale – musiche, rumori... – frutto del lavoro di un grande, quel Ben Burtt che ha creato effetti sonori entrati nel ricordo collettivo. Qualche esempio? Il respiro di Darth Vader, il cattivo di Guerre Stellari, lo schiocco della frusta di Indy e la voce di E.T. Il piccolo robot, che ricorda nella “faccia” Numero 5, il meccanismo cibernetico di Corto Circuito che aveva scoperto la vita e non voleva essere spento, e l’E.T. di Spielberg, e’ l’unico abitante della Terra. Lasciato li’ oltre 700 anni prima da un’umanita’ fuggita da un pianeta ormai inabitabile e trasferitasi su un’astronave enorme, la Axiom, costruita con l’unico obiettivo di far riposare e divertire gli umani. Infatti, tutti i compiti sono svolti da robot e gli uomini sono diventati talmente pigri e grassi da muoversi solo su poltrone dotate di schermi. Tutto questo e’ sconosciuto a Wall.E il cui compito e’ quello di compattare rifiuti e impilarli. L’inquadratura iniziale mostra un panorama di grattacieli; purtroppo non sono edifici ma cumuli di rifiuti compattati. Il suo nome e’ l’acronimo di Waste Allocation Load Lifter Earth-Class, letteralmente sollevatore terrestre di carichi di rifiuti. Tutti gli altri suoi compagni sono da tempo inerti, ma lui ha sviluppato una particolarita’: e’ capace di emozioni e si e’ creato una “casa” dove ha una collezione di piccoli oggetti raccolti durante il suo lavoro e dove vive insieme all’unico altro abitante della Terra, una blatta. In questo tranquillo tran-tran un giorno si inserisce EVE, un androide ipertecnologico (che ricorda vagamente l’iPod e il nuovo iPhone) inviato in ricognizione dalla Axiom per vedere se sulla Terra qualcosa e’ cambiato. EVE e’ per Wall.E l’amore, quel sentimento di dolcezza e unione al quale segretamente aspirava guardando la videocassetta di Hello Dolly. E a lei donera’ un tenero virgulto scoperto nel corso del suo lavoro quotidiano. Sara’ questo il segno per il quale EVE era stata mandata sulla Terra. Quello il suo compito: portare all’Axiom la prova che la vita e’ ancora possibile (come dimenticare la colomba inviata da Noe’ alla fine del diluvio?). Ma sara’ anche l’inizio per Wall.E di un’avventura spaziale; non puo’ rinunciare al suo amore, a costo di seguirlo in luoghi sconosciuti e abbandonare – per la prima volta nella sua esistenza – il suo lavoro. Non un semplice viaggiatore all’inseguimento di un sogno, ma colui che dara’ la spinta al comandante della nave di ribellarsi agli automatismi abituali e ritornare a essere un uomo e un capo per il suo popolo. La Terra sara’ si’ difficile, ma l’umanita’ potra’ contare su una nuova opportunita’ e imparare da un robot con sentimenti ed emozioni pari, se non superiori, a quelli del genere umano. La colonna sonora e’ di Thomas Newman, affiancato da Peter Gabriel che ha composto ed eseguito per il film la canzone Down to Earth. Da notare che, quando il capitano della Axiom riprende il controllo sovrapponendosi all’Autopilota, l’azione e’ sottolineata da Cosi’ parlo’ Zarathustra e l’autopilota assomiglia molto all’Hal di 2001 Odissea nello spazio di Kubrickiana memoria... La Pixar ha voluto, come spesso fa, precedere il film vero e proprio da un piccolo assaggio di tecnologia digitale con un corto che vede protagonisti un illusionista e un coniglio. Una piccola chicca da non perdere. Tornando a Wall.E il budget da 180 milioni e’ stato ben speso; e’ una pellicola ottimista e di speranza. Non e’ pensato per un pubblico di bambini, ma gli adulti dovrebbero vederlo e soprattutto dovrebbero coglierne il messaggio sociale.

GIUDIZIO: WWW


Renata Zambelli


Acquista Wall-e su www.ibs.it
Acquista
Wall-e
su iBS.it
Acquista Wall-e su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy