Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di G.I. Joe – La nascita dei Cobra - Stephen Sommers - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Non sei niente, sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo!!!
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


G.I. Joe – La nascita dei CobraG.I. Joe – La nascita dei Cobra
di Stephen Sommers (2009)

Dopo La Mummia ed il suo sequel il regista dirige un altro action-movie; un film che trasferisce in carne e ossa quei personaggi compagni di giochi di tanti ragazzi. La serie G.I.Joe, infatti, ha diviso con i Transformers la presenza nell’infanzia di tanti in tutto il mondo; il lungometraggio e’ l’occasione per la Hasbro (che ha collaborato con la produzione) di rinverdire il successo dei suoi due giocattoli piu’ famosi. Il film e’ ricco di effetti speciali, molto ben fatti e di grande spettacolarita’. I paesaggi vanno dal glaciale Polo Nord, all’assolato deserto egiziano, alla capitale statunitense e a quella francese in un crescendo di azione spinta dalla necessita’ di correre contro il tempo. Circa 170 milioni di dollari sono il budget messo a disposizione del regista e si vedono tutti! La Global Integrated Joint Operating Entity (appunto G.I.Joe) e’ un gruppo di militari segretissimo, dotato di strumenti incredibili, di cui fa parte la “creme de la creme” delle varie unita’. Entra in gioco solo quando tutto il resto ha fallito, per operazioni vitali. L’occasione e’ data da un trasporto di un nuovo tipo di armi, basato su nanotecnologie che sono in grado di “mangiare” a comando tutto quanto e’ di metallo. Un prodotto delle famose industrie Mars, il cui capo e’ l’ultimo discendente di una dinastia risalente al lontano Medioevo. Il film, infatti, inizia con la condanna da parte dei francesi di uno scozzese scoperto a fare il doppio gioco e a vendere le stesse armi a tutti e due i contendenti. I francesi non uccidono l’uomo ma gli incastrano sulla faccia una maschera di ferro rovente che terra’ fino alla morte naturale. Questa stessa maschera sara’ il memento per i suoi discendenti, per lavorare nello stesso campo e arrivare – prima o poi – alla vendetta. Che e’ finalmente a portata di mano nel prossimo futuro in cui e’ ambientata l’opera di Sommers. La Mars ha sviluppato una tecnologia molto avanzata e creato oggetti fantascientifici. Vende i propri prodotti, ma contemporaneamente ha in mente un’azione molto piu’ incisiva, per raggiungere un potere immenso. La consegna della nuova arma tecnologica alla Nato, affidata al reparto dell’esercito comandato da Conrad S. Hauser detto Duke (Channing Tatum), consente al gruppo di terroristi al soldo della Mars di rubare la valigia con le armi e alla G.I.Joe di intervenire. Duke e il suo amico-collega Wallace Weems detto Ripcord (Marlon Wayans) sono gli unici sopravvissuti, vengono portati nella sede della G.I.Joe e riescono a farsi “assumere” temporaneamente grazie al fatto che Duke riconosce nel capo del commando la sua ex fidanzata ora scura di capelli, determinata e molto abile. La Baronessa, questo il nomignolo della “cattiva”, e’ interpretata da una Sienna Miller tinta di scuro per esigenze di copione, colore che le dona molto e ribadisce la sua icona di “piu’ trendy del pianeta”. Naturalmente anche i buoni hanno la loro “sexy” figura: Rachel Nichols presta il suo fisico a Scarlett (Shana O’Hara), dotata di altissimo QI, specializzata in arti marziali e controspionaggio. Una tosta che si vanta di aver sempre vinto e di non avere tempo per le emozioni (salvo ricredersi per Ripcord...). Tra l’altro la bella Rachel puo’ davvero buttare sulla bilancia oltre a un fisico notevole una preparazione scolastica altrettanto elevata; e’ infatti bilaureata alla Columbia University (una delle migliori) in matematica e in economia. La scoperta che dietro alla Mars non c’e’ solo il suo proprietario ma anche il fratello della Baronessa (e compagno d’armi di Duke), ricercatore innamorato follemente della sua materia e convinto della superiorita’ scientifica rispetto alla semplice umanita’ portera’ a una lotta senza quartiere, ma con un punto in sospeso (pronto per il seguito?) e alla nascita dei Cobra, organizzazione terroristica con l’obiettivo di cambiare l’equilibrio mondiale. Channing Tatum sta vivendo un momento d’oro: da ex modello e ballerino e’ passato al cinema con Step Up e, grazie al suo fisico possente e alla faccia da bravo ragazzo, ha avuto la parte di Duke. Lo vedremo presto in Nemico pubblico al fianco di Johnny Depp. Per concludere, G.I.Joe piacera’ molto ai fan della serie, a chi li ricorda per averci giocato da piccolo, a chi cerca un film di evasione “adrenalinico” al massimo, a chi apprezza gli effetti speciali ben fatti. Per gli altri? Non e’ obbligatorio vederlo...

GIUDIZIO: W 1/2


Renata Zambelli


Acquista G.I. Joe – La nascita dei Cobra su www.ibs.it
Acquista G.I. Joe – La nascita dei Cobra su www.ibs.it

ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy