Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Brüno - Larry Charles - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con fucile, quello con la pistola è un uomo morto.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


BrünoBrüno
di Larry Charles (2009)

Forse la personalità di Sacha Baron Cohen ha messo in ombra, nella pubblicizzazione e nelle presentazioni, quella di un regista che pure non è meno avvezzo alla provocazione e al riso: Larry Charles aveva già colpito nel segno con Borat e il meno noto Religiolus - Vedere per credere. Cosa succede allora, quando si uniscono due vulcani della satira e del kitsch visivo nella stessa pellicola? Se Borat era stata una provocazione soprattutto a livello di perbenismo religioso, «Bruno» spacca in due le sale di proiezione, con la sua parodia del mondo omosessuale ma pure di quello omofobico. A venir colpito è soprattutto lo star system hollywoodiano e, nel momento in cui da più parti si levano voci a favore del ritorno ai "valori" (che spesso si traducono in una bigotta affermazione del pudore pubblico), questo film è come un pugno in un occhio. Forse la nostra società, quella occidentale ma anche quella italiana, avevano bisogno di una sberla sul grugno: gli scandali a sfondo sessuale hanno caratterizzato il dibattito politico più delle tessere di partito, vanamente le associazioni di categoria hanno tentato di far introdurre nella legislazione diritti a tutela di gay e lesbiche. Nella cattiveria, nel pessimo gusto voluto dalla mimica coheniana, c'è questo e molto di più. Che ci fa un politico repubblicano nella stessa stanza da letto di un aspirante conduttore di talk-show arrivista e spregiudicato? Spaccare in due le sale, come s'è detto, era l'obiettivo dell'accoppiata Charles-Cohen, di questa fetta di Occidente ridicolizzata sullo schermo: sfidiamo gli spettatori a negare che - dopo alcune scene, dopo una certa danza nel dettaglio, che sarebbe sacrilegio svelare in un foglio dattiloscritto - ci sarà un punto in cui o si fa fagotto o si resta ridendo a crepapelle. Risate che portano riflessioni, comicità e satira agghiacciante: la formula del finto documentario, di questa telecamera che segue quasi tenuta a mano l'insolito e goffo protagonista, ricorda il Woody Allen più ridente, quello di Prendi i soldi e scappa, ma cerca di essere a un tempo omaggio e parodia del miglior Michael Moore, di un certo documentarismo serio e intellettualoide. E' il cinematografo che riscopre il suo valore, nel mettersi in ridicolo e riderci su. Il consiglio è di sfidare questo mockumentary, se è piaciuto Borat o comunque perchè di questi tempi una risata satirica è l'unico strumento a disposizione contro il pensiero dominante: il doppiaggio italiano è stato meno micidiale del previsto, a vantaggio di questo esaltato gay austriaco che vorrebbe diventare più famoso del Führer.

GIUDIZIO: WW


Matteo Portoghese


ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy