Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Largo Winch - Jerome Salle - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Una volta ho chiesto ad un editore quali fossero gli scritti meglio pagati. Mi ha risposto: le richieste di riscatto.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Largo WinchLargo Winch
di Jerome Salle (2008)

Il multimiliardario Nerio Winch (il bravissimo Miki Manojlovic di Underground) annega cadendo dal suo yacht, abbandonando a se stesso un enorme impero industriale. Nerio infatti non ha eredi... o almeno così credono tutti. Ma l'apertura del testamento del defunto dichiara il contrario: l'uomo ha adottato Largo (Tomer Sisley), oggi trentenne e giramondo in aperto contrasto con il padre. L'uomo di fiducia di Winch senior lo scova in una prigione del Mato Grosso, accusato di un traffico di droga al quale Largo è estraneo. Pronto a corrompere le guardia, l'uomo si ritrova immerso in una poco edificante dimostrazione dei metodi di Largo (una sorta di James Bond, in effetti). L'entrata in gioco dell'erede scombina non poche carte sul tavolo di chi aveva fatto due conti per impossessarsi della fortuna del Gruppo W e gli eventi tendono ad indicare con sempre maggior insistenza che la morte i Nerio non sia stata un incidente. Sarà quindi Largo, con il supporto di poche, fidate persone (tra cui la brava Kirstin Scott Thomas), a dover alzare il velo sulla vicenda, cercando contemporaneamente di salvarsi la vita. Grande azione e ottimi interpreti, questo lungometraggio ispirato ad un fumetto di culto belga è assolutamente godibile. Proprio in questo 2011 arriva nei cinema (d'oltralpe) il sequel, che temo potremo vedere in DVD solo fra un paio di anni. Adrenalina!

GIUDIZIO: WW