Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno - Christopher Nolan - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Muscoli!!!... Così non ti vengono quelle spallucce vittimiste dei tennisti italiani, che perdono sempre per colpa dell'arbitro, del vento, della sfortuna, del net,... sempre per colpa di qualcuno, mai per colpa loro.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Cavaliere Oscuro - Il ritornoCavaliere Oscuro - Il ritorno, Il
di Christopher Nolan (2012)

A quattro anni di distanza da quello che è considerato il capolavoro dei lungometraggi dedicati all’uomo pipistrello (e forse dell’intera produzione fumettistica), le sale cinematografiche di tutto il mondo si apprestano a sancire l’ennesimo successo di Nolan (negli Stati Uniti è già al top della classifica degli incassi). Forte di un budget praticamente illimitato, il film offre agli spettatori sequenze mozzafiato, effetti speciali all’altezza della fama e un armamentario degno della più fervida fantasia (Il Batwing, per esempio, è talmente ben fatto da sembrare reale. 23 anni da quello apparso nell’opera di Tim Burton si vedono tutti…). Tuttavia, paragonato al Cavaliere Oscuro, c’è una differenza fondamentale: la sublimità del cattivo. Bane (Tom Hardy che ha dovuto aumentare il suo peso di circa 15 chili per “entrare nella parte”) non ha ‘l’eccellenza del male’ del Joker di Ledger. E’ sì crudele, spietato e arrogante, ma – fondamentalmente – è rozzo e banale. Nulla a che vedere con il male assoluto sprigionato dal Joker! Anche nel terzo episodio troviamo Christian Bale nei panni di Wayne/Batman, il maggiordomo Alfred (Michael Caine), il poliziotto Jim Gordon (Gary Oldman), il genio Lucius Fox (Morgan Freeman) oltre a camei di Harvey Dent (Aaron Eckhart) e di Ra’s al Ghul (Liam Neeson e Josh Pence nel ruolo del giovane al Ghul). Tra le new entry sono le donne a spiccare: Anne Hathaway veste i panni della misteriosa Catwoman, ladra abilissima, pronta a stare dalle due parti della barricata e ad avere un ruolo da protagonista, per raggiungere i suoi scopi. Marion Cotillard, invece, è Miranda Tate, membro del consiglio di amministrazione della Wayne Enterprises , ma anche quella che sembra prendere il posto che fu di Rachel Dawes nel cuore di Wayne/Batman. Gotham City sta vivendo un periodo di pace; otto anni in cui l’editto di Harvey Dent ha funzionato, togliendo praticamente il crimine dalla città. Batman è sparito (e con lui anche Wayne che vive recluso nel suo stesso palazzo), ma sotto la cenere covano le fiamme. Pronto a distruggere Gotham – e con lei anche il suo paladino nero vestito – il malvagio Bane si presenta assaltando un aereo che trasporta un famoso fisico nucleare e la sua scorta di agenti governativi, mentre i cittadini di Gotham fanno la sua conoscenza con la distruzione dello stadio durante la partita di football e il conseguente ricatto alla nazione. A questo punto Batman deve decidere cosa fare: ritornare a combattere il cattivo, anche contro la volontà di Alfred che si rifiuta di seguirlo in quello che ritiene un futuro di morte, oppure rimanere nell’ombra. Inutile dire che sarà in prima linea. Bane si rivela un osso molto duro e Wayne si ritrova nella prigione-abisso da cui lui è venuto. Impossibilitato a morire perché, secondo Bane, Wayne/Batman deve avere una punizione più severa e solo quando Gotham sarà in cenere potrà avere il permesso di chiudere la sua vita. E’ nel delirio della prigione, grazie anche a un medico qui recluso, che l’eroe viene a conoscenza di alcuni segreti relativi a Bane, legato a doppio filo a Ra’s al Ghul. Ma le carte non sono tutte scoperte: il ritorno alla lotta di Batman redivivo porteranno sì alla salvezza di Gotham, ma a un prezzo mortale. Salvo alcune sorprese finali… Come sempre la mano di Nolan è felice. Nulla da dire sulla recitazione, sulle ambientazioni e sulla storia. Peccato per alcune “americanate” che urtano un po’. Che dire della sparizione di Wayne e di Batman per lunghi anni e poi quando riappare uno ritorna anche l’altro? Per i cittadini di Gotham il collegamento tra i due, a quanto pare, non è automatico… Oppure, del fatto che la bomba atomica (a neutroni…) esplode nella baia e Gotham (con i suoi abitanti) non ne risente punto? Un fatto che aggroviglia le budella dei fisici! Ma che, evidentemente, agli americani piace, per il messaggio rassicurante trasmesso (come dimenticare l’esplosione alle Key nel film True Lies dove Swarzy & C non subivano danni semplicemente girandosi…). In conclusione, un ottimo film, ma più vicino a Batman Begins che al livello di eccellenza de Il Cavaliere Oscuro.

GIUDIZIO: WW 1/2



Renata Zambelli


ARCHIVIO RECENSIONI

 
Nell'archivio delle recensioni di W2M sono ad oggi presenti 836 film.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un regista o una parola e trova il tuo film!
 
  Cerca il film


Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Pompei
A casa
Pompei
di Paul W.S. Anderson

Kolossal storico di produzione americana (e si vede…) che ha il suo richiamo nell’attore Kit...
Smetto quando voglio
A casa
Smetto quando voglio
di Sydney Sibilia

Esordio positivo dietro la macchina da presa di Sibilia con una commedia agrodolce che pone in...
Non buttiamoci giù
A casa
Non buttiamoci giù
di Pascal Chaumeil

Tratto dal bestseller di Nick Hornby, l’opera di Chaumeil è una commedia che pone al suo centro...
Robocop
A casa
Robocop
di José Padilha

Nel 1987 la fantasia di Paul Verhoeven creava un giustiziere impersonale, infallibile e diventato...
Divergent
A casa
Divergent
di Neil Burger

Prosegue la ricerca, quasi spasmodica, del sostituto “young adult” di Twilight e Harry Potter. Ci...
Amazing Spider-Man 2, The
A casa
Amazing Spider-Man 2, The
di Marc Webb

A due anni di distanza ecco la puntata numero due del reboot dell’Uomo Ragno. Sempre con Marc...
Noah
A casa
Noah
di Darren Aronofsky

Aronofsky è uno di quei registi che non passa inosservato; le sue opere generano commenti, aprono...
Monuments men
A casa
Monuments men
di George Clooney

George Clooney torna dietro la macchina da presa per la quinta volta portando sullo schermo la...
Wolf of Wall Street, The
A casa
Wolf of Wall Street, The
di Martin Scorsese

La notte del prossimo 2 marzo sapremo chi l’avrà spuntata tra i nove film in corsa per l’Oscar. The...
Snowpiercer
A casa
Snowpiercer
di Bong Joon-ho

Produzione Corea del Sud, USA e Francia, per un film di fantascienza che rischia di diventare un...

 

 

 
 

© 2020 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy