Deprecated: Function ereg_replace() is deprecated in /home/.sites/90/site11/web/libs/func_kda.inc.php on line 168 Recensione di Into Darkness - Star Trek - J.J. Abrams - W2M
W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Adoro questi brevi momenti di quiete prima della tempesta.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
AT HOME | Scheda Film


Into Darkness - Star TrekInto Darkness - Star Trek
di J.J. Abrams (2013)

A quattro anni di distanza il regista “unto dal signore” J.J. Abrams riporta sullo schermo il capitano Kirk (Chris Pine) e la “sua” Enterprise. Una seconda puntata che strizza l’occhio al grande ritorno di Star Wars, con almeno due scene e alcune citazioni che rimandano alla nuova grande sfida assegnata al regista (il capitolo n. 7 della saga fantascientifica più famosa - e più ricca - del cinema). Kirk, Spock (Zachary Quinto), Uhura (Zoe Saldana), Bones (Karl Urban) e gli altri sono in missione su un pianeta abitato da uomini ancora agli albori della storia. Il loro è un compito di controllo, per nessuna ragione al mondo devono farsi vedere e alterare, così, il corso dell’evoluzione naturale dei mondi. Una bella regola, ma il capitano Kirk è notoriamente poco incline a ubbidire. In questo caso, si tratta di salvare Spock, rimasto intrappolato nel vulcano di cui dovevano fermare l’eruzione pliniana. Come conseguenza Kirk viene degradato e Spock riassegnato. Ma, l’imprevisto è in agguato nei panni di un nuovo cattivo, tale John Harrison (interpretato dal lanciatissimo Benedict Cumberbatch, lo Sherlock Holmes della serie televisiva di grande successo che sarà la voce del drago Smaug nel secondo capitolo di Lo Hobbit di Jackson) che sferra attacchi a Londra e al quartiere centrale della flotta. La caccia è aperta e il generale Marcus altro non può fare se non reinsediare Kirk a capo dell’Enterprise e mandarlo alla caccia del supposto terrorista, che sembra essere stato uno dei migliori agenti di un reparto segreto della Flotta, dedicato allo sviluppo di nuovi, avanzatissimi dispositivi. Con Kirk e la sua squadra di mezzo, però, le sorprese sono all’ordine del giorno: Harrison si rivela qualcosa di diverso dal supposto ex agente, addirittura sembra dotato di un sangue capace di risvegliare gli organismi morti e pare disposto a collaborare… in un gioco mortale in cui ciò che sembra non è. New entry di Into Darkness, oltre a Harrison, è la dottoressa Marcus (Alice Eve), bionda esperta in armi, nonché figlia del generale, con un ruolo importante nello sviluppo della storia. Storia in cui non manca un cameo del “vecchio” Spock (Leonard Nimoy) in un paradosso temporale tipico di Star Trek. Effetti e tempi azzeccati, 3D ben fatto, buona la storia e bravi gli attori che danno spessore ai vari personaggi. Alcuni combattimenti sono un po’ lunghi, ma nel complesso questa seconda puntata è piacevole e conferma la validità del progetto di riportare a nuova vita la saga più prolifica della fantascienza.

GIUDIZIO: WW