W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Le cose che possiedi, finiscono per possederti.
INDOVINA IL FILM INFO



 
   
 

Soundgarden-Down on the upsideSoundgarden-Down on the upside
(1996)

Con Down on the upside cala il sipario su un importantissimo capitolo del rock di fine millennio: dopo quest'album gli autori di capolavori come Badmotorfinger e soprattutto Superunknown si sciolgono per dare il via a carriere soliste. Scelta sofferta - soprattutto dai fans - e scellerata - visto lo scarso successo dei singoli progetti... ma tant'è. Down on the upside raccoglie i frutti di una carriera decennale di una band di culto, trasformatasi poi in un fenomeno di massa, e fornisce una panoramica della miglior musica generatasi nel giardino del suono. Forse non ci sono pezzi che resteranno epici come Jesus Christ pose, Rusty cage o ancora Superunknown, Fell on black days, Spoonman e Black hole sun, ma nel complesso si tratta di un disco ben riuscito nel panorama della produzione dei Soundgarden. In particolare ci troviamo fin da subito alle prese con un pezzo, Pretty nose, che avrebbe potuto facilmente far parte di Superunknown ed in cui la voce di Cornell raggiunge vette da brivido. Sullo stesso filone, più melodico e meno ostico rispetto alle produzioni precedenti, si procede fino alla prima vera novità: Ty Cobb, un pezzo splendido che reinterpreta in chiave rock la musica country, con quel benjo scatenato che tanto ricorda quello di Un tranquillo week end di paura. Bellissima Blow up the outside world, che riporta alla mente la strepitosa The day I tried to live dell'album precedente. Ed ecco partire la seconda canzone davvero sopra le righe di questo LP: Burden in my hand, un brano estremamente melodico dove le magnifiche capacità sonore di Cornell danno solarità ad un testo non proprio allegro...davvero bellissima! Poi eccoci ripiombare nel passato più remoto della band con la psiche-onirica Never the machine forever, violenta e cacofonica. L'album prosegue su ritmi decisamente sostenuti fino alla finale Boot camp, sedicesima traccia di un disco complesso, molto ben amalgamato, con un sapore nostalgico, proprio come la sua ultima traccia, lasciando intendere che i ragazzi di Seattle avessero già in mente lo scioglimento del gruppo e dessero un malinconico addio ai propri fans... Il lungo addio!

GIUDIZIO: WW 1/2

Questo disco sarebbe davvero splendido per un eventuale remake tarantiniano del classico Un tranquillo weekend di paura!!!


Filippo Nembrini


Acquista Soundgarden-Down on the upside su www.ibs.it
Acquista Soundgarden-Down on the upside su www.ibs.it


ARCHIVIO M4M

 
Nell'archivio delle recensioni di M4M sono ad oggi presenti 123 colonne sonore.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un film o una parola e trova la tua colonna sonora!
 
  Cerca il film



Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Atmosfere orientaleggianti e malinconiche. Ecco il primo frame che viene in mente ascoltando questa...
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
Grandioso musical irriverente, esilarante, provocatorio e provocante, The Rocky horror picture show...
Temple of the dog - Temple of the dog
Temple of the dog - Temple of the dog
Ho già accennato a questo capolavoro discografico recensendo la colonna sonora di Singles - L'amore...
Vedder Eddie - Ukulele songs
Vedder Eddie - Ukulele songs
Tutti abbiamo qualche pallino, qualche passione, qualche fissa: quella di Eddie Vedder è l'ukulele....
Kings of Leon - Come around sundown
Kings of Leon - Come around sundown
Quando nel 2007 incappai casualmente in Because of the night, terzo album dei Kings of Leon, rimasi...
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie significa Skin: se qualcuno avesse avuto dei dubbi in passato, dopo lo scioglimento...
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Meteore. Così potrebbero esser definiti i Kula Shaker, che dopo il boom di vendite - oltre un...
Ligabue - Arrivederci, mostro
Ligabue - Arrivederci, mostro
Cinque anni d'attesa e finalmente ecco arrivare Arrivederci, mostro!, ottavo studio album di...
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Lo scorso anno, dopo due decenni di onorata carriera, i Thunder - strepitoso gruppo inglese fedele...
Fastball - Little white lies
Fastball - Little white lies
Inaspettatamente, viste le alterne fortune della band, nell'aprile 2009 esce il quinto studio album...

 

 

 
 

© 2018 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy