W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Muscoli!!!... Così non ti vengono quelle spallucce vittimiste dei tennisti italiani, che perdono sempre per colpa dell'arbitro, del vento, della sfortuna, del net,... sempre per colpa di qualcuno, mai per colpa loro.
INDOVINA IL FILM INFO



 
   
 

Renga Francesco - Francesco RengaRenga Francesco - Francesco Renga
(2001)

Finita l'epoca Timoria dopo la registrazione di Eta Beta, Francesco Renga si prese qualche anno di riflessione, per poi esordire come solista nel 2001. Il debut album, che porta il suo nome, era attesissimo dai fans, nella cui testa si affollavano dubbi e domande: che strada avrebbe preso Renga? Avrebbe prediletto la strada rockeggiante del passato o si sarebbe instradato su binari più melodici? La risposta - già al primo ascolto del disco - appare lampante: un mix delle due vie, naturale evoluzione per una voce tanto variegata come la sua. Si parte con Splendido, scorribanda notturna a cavallo di chitarre elettriche di uno dei tanti single milanesi, tra locali, drink e cocaina - "...fanne un altro va', scrivo due righe in bagno e poi ritorno qua..." - tra l'euforia della libertà e la disperazione della solitudine: serate che molti di noi hanno assaggiato... Sempre sull'onda sonora di chitarre aggressive ecco iniziare la bellissima Favole, il cui filone tematico prosegue sulla stessa linea della opening track - "Sai quanto mi piacciono i vizi dell'esistenza, quando non c'è più niente da perdere consolano la mia speranza". Ma la tentazione più melodica e sanremese, il clichè della canzone romantica all'italiana è una sirena seducente, soprattutto quando ci si deve affermare sul grande pubblico: Ancora di lei anticipa il Renga dei due album successivi a questo, ma ad una voce come quella di Francesco - a mio parere la più seducente del nostro mercato discografico - si perdona tutto. Mai così riprende ritmi più aggressivi, introducendo una bella ballad sorretta da lenti giri di chitarre leggermente distorte: Mr. Rockstar racconta come la fama da sola non basti, come ci si possa sentire terribilmente soli anche con intorno un sacco di gente che fa gara per salutarti... Anche per te è un pezzo in grado di esaltare perfettamente l'ugola d'oro del cantante bresciano ed apre la strada al primo single dell'album: Affogo, Baby è forse il brano più timoriano, il più vicino al recente passato di Renga e dunque anche il più efficace per attirare l'attenzione dei vecchi fans del gruppo sull'album... Le atmosfere claustrofobiche, di struggimento intimo, di smarrimento e solitudine che permeano tutte le composizioni di questo Francesco Renga trovano il loro apice nella splendida Paura e la loro naturale continuanuazione nella non riuscitissima Rimani qui. La dicotomia del single milanese della opening track viene ripresa da Venerdì, sotto una luce però meno festaiola e debosciata... idealmente potremmo pensare quest'ultima traccia come un prologo di Splendido, considerandole una sola canzone. Ad alleggerire gli animi - almeno in termini di ritmi - la galoppante Via, che in origine avrebbe dovuto chiamarsi Maalox; ma anche qui i testi non sono poi tanto allegri - "Stomaco che brucia questa mia sete, fossi stato un po' più giovane di questa mia malattia, ne avrei fatto l'illusione di scriverne poesia" - con un Renga che canta un altro male tipicamente milanese: la gastrite da stress. Chiude Guarda guarda, malinconico ricordo di un amore passato, rincontrato probabilmente sfogliando vecchie fotografie: toccante e struggente, con un cantato eccezionale. Valutando ex post la produzione del Renga solista, questo Francesco Renga è senz'altro l'album che preferisco, quello che meglio incontra i miei gusti, sebbene un po' troppo cupo e depresso, ma come si sa spesso per rinascere - anche artisticamente - bisogna ridursi in cenere. Fenice musicale!

GIUDIZIO: WW 1/2

Album perfetto per accompagnare le sequenze di un film di Gabriele Muccino, magari proprio L'ultimo bacio... Una curiosità: un annetto dopo l'uscita, Francesco Renga è stato ristampato con l'aggiunta di ben tre tracce... approfittatene!


Filippo Nembrini


Acquista Renga Francesco - Francesco Renga su www.ibs.it
Acquista Renga Francesco - Francesco Renga su www.ibs.it


ARCHIVIO M4M

 
Nell'archivio delle recensioni di M4M sono ad oggi presenti 123 colonne sonore.
Per effettuare una ricerca inserisci qui di seguito un titolo, un film o una parola e trova la tua colonna sonora!
 
  Cerca il film



Puoi anche consultare l'archivio alfabetico dei titoli presenti:

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | #
 

ULTIMI INSERIMENTI
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Atmosfere orientaleggianti e malinconiche. Ecco il primo frame che viene in mente ascoltando questa...
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
AA.VV. - Rocky horror picture show, The
Grandioso musical irriverente, esilarante, provocatorio e provocante, The Rocky horror picture show...
Temple of the dog - Temple of the dog
Temple of the dog - Temple of the dog
Ho già accennato a questo capolavoro discografico recensendo la colonna sonora di Singles - L'amore...
Vedder Eddie - Ukulele songs
Vedder Eddie - Ukulele songs
Tutti abbiamo qualche pallino, qualche passione, qualche fissa: quella di Eddie Vedder è l'ukulele....
Kings of Leon - Come around sundown
Kings of Leon - Come around sundown
Quando nel 2007 incappai casualmente in Because of the night, terzo album dei Kings of Leon, rimasi...
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie - Wonderlustre
Skunk Anansie significa Skin: se qualcuno avesse avuto dei dubbi in passato, dopo lo scioglimento...
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Kula Shaker - Pilgrim's progress
Meteore. Così potrebbero esser definiti i Kula Shaker, che dopo il boom di vendite - oltre un...
Ligabue - Arrivederci, mostro
Ligabue - Arrivederci, mostro
Cinque anni d'attesa e finalmente ecco arrivare Arrivederci, mostro!, ottavo studio album di...
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Bowes & Morley - Mo's barbecue
Lo scorso anno, dopo due decenni di onorata carriera, i Thunder - strepitoso gruppo inglese fedele...
Fastball - Little white lies
Fastball - Little white lies
Inaspettatamente, viste le alterne fortune della band, nell'aprile 2009 esce il quinto studio album...

 

 

 
 

© 2018 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy