W2M - Home Page
W2N Welcome to the News
W2N Welcome to the News INHUMANE RESOURCES di Michele Pastrello
W2N Welcome to the News Maria Grazia Cucinotta e Graziano Debellini per la rinascita di L'Aquila
W2N Welcome to the News ULTRACORPO, il nuovo corto di Michele Pastrello
W2M Newsletter
W2M Newsletter
Iscriviti

W4M Written for the Movies
Quante volte ti è capitato di leggere un libro e augurarti che ne venisse fatto subito un film?
W4M trasforma il tuo libro in un film!
Breaking News
Breaking News
Autore:
Frank Schatzing
Anno:
2014
Archivio W4M's
Segnala il tuo W4M

M4M Music for the Movies
Kill Bill Vol. 1
Kill Bill Vol. 1
Archivio M4M's
Segnala il tuo M4M

W2M Trivia
Uno, due, tre, quattro, cinque, sei... sei, il numero perfetto. Non è tre il numero perfetto? Si, ma io ho sei colpi qui dentro.
INDOVINA IL FILM INFO



 
 
IN SALA | Scheda Film


Cavaliere oscuroCavaliere oscuro, Il
di Christopher Nolan (2008)

E’ arrivato! Preceduto dai successi americani – incassi record nel primo week-end di proiezione, oltre 4.366 sale con 9.200 schermi (abbattuto il primato che risaliva al 2007 con il terzo capitolo della saga dei pirati), critici affascinati dal Joker – e’ uscito ieri nei cinema italiani la seconda puntata della nuova serie dedicata a Batman. Effettivamente il Joker di Heath Ledger e’ sublime. Ancora migliore di quello interpretato da Jack Nicholson , piu’ psicopatico, duro, folle. E’ impossibile vedere il film e rimanere insensibili alla brutalita’ e al fascino del Joker, alla sua intelligenza e al male assoluto che sprigiona. Si capisce perche’ molti critici e anche gli altri attori del film abbiano riconosciuto a Ledger un livello interpretativo di eccellenza, tanto da ipotizzare un Oscar postumo. Il giovane attore australiano, infatti, e’ prematuramente scomparso lo scorso anno per una overdose di farmaci. Ha lasciato prove interpretative di alto livello – da Casanova a Brokeback Mountain – a cui si aggiunge questo Joker che sicuramente entrera’ nella galleria dei personaggi immortali del cinema. Il lungometraggio – 110 minuti di azione – conta pero’ anche su ottime prove degli altri protagonisti. Da Christian Bale, per la seconda volta nei panni di Batman, al maggiordomo Alfred ancora interpretato da Michael Caine, al poliziotto di cui Batman si fida Jim Gordon, ovvero Gary Oldman, alla new entry Harvey Dent, cioe’ Aaron Eckhart, che la storia fa diventare il punto di riferimento dei cittadini di Gotham, l’eroe senza macchia che si batte perdendo la vita per i suoi ideali. Nascondendo alla popolazione un aspetto poco limpido del personaggio, quel “Due Facce” che rappresenta il lato oscuro che e’ in ciascuno di noi. Il film e’ in effetti una lotta di identita’; anche chi – come Batman e Dent – e’ animato dalle migliori intenzioni puo’ arrivare allo stesso livello dei criminali che combatte. Come dice Lucius Fox (l’ottimo Morgan Freeman), capo della Wayne Enterprise e padre delle tecnologie batmaniane, a Bruce Wayne/Batman “Ti sei eletto campione di giustizia, ma non posso piu’ seguirti nei tuoi metodi fuori dalla legalità. Ti aiuto per l’ultima volta”. E Batman capisce quale sara’ il suo destino: non un eroe ben accetto, ma un giustiziere guardato con sospetto, ritenuto al di fuori della legge e per questo ricercato come un normale fuorilegge. Forse il personaggio piu’ debole e’ quello di Rachel Dawes (vero amore di Bruce e attuale compagna di Dent), questa volta interpretata da Maggie Gyllenhaal che ha sostituito Katie Holmes. Rachel e’ meno incisiva, anche se ha un ruolo primario (non voluto) nella trasformazione di Dent in Due Facce. Da capire se dipende dall’attrice (Katie Holmes era piu’ “impattante”) o dalla storia. Il regista ha voluto un prologo all’altezza del film: ben sei minuti mozzafiato in cui personaggi con maschera da clown rapinano la banca piu’ grande di Gotham City dove la malavita custodisce buona parte dei suoi bottini. Ma a ogni fase della rapina corrisponde l’uccisione di un componente della banda a opera del compagno. Finche’ ne rimane uno solo che si scopre essere il Joker. Che non e’ l’unico cattivo del film – c’i sono il boss Salvatore Maroni (che ha il volto di Eric Roberts), il mogul Lau (Chin Han) e gli altri capi-mafia che si spartiscono il business del crimine. Ma tutti si inchinano al Joker che propone loro l’eliminazione del loro vero nemico: Batman. Secondo The Hollywood Reporter e Variety, il Joker di Ledger “segna una pietra miliare nel disegno di un personaggio negativo, ma a suo modo eroico, nella sua sfida di dimostrare che tutta l’umanita’ e’ malata di violenza e di sete di potere”. E per fare questo il Joker distruggera’ non solo edifici e strutture, ma soprattutto la psiche di Dent e riportera’ alla luce i lati oscuri di Wayne/Batman trasformandolo davvero nel cavaliere oscuro del titolo. Gli effetti speciali del film sono eccellenti, sono stati creati un nuovo costume per Batman piu’ efficiente ed efficace, una motocicletta – la bat-pod – che permette di sfrecciare nei vicoli e superare gli ostacoli, e soluzioni avveniristiche per scovare il Joker. Le esplosioni sono imponenti e piuttosto terrificanti. Ma anche utili. Infatti la produzione ha concordato con le amministrazioni di Chicago e Londra di utilizzare edifici fatiscenti che dovevano essere abbattuti. Per esempio, il Branch Candy Factory di Chicago e’ stato truccato da Ospedale di Gotham City. Un atto terroristico nel film, ma una “buona azione” nella realta’. Infine la mania del momento in USA. Le riproduzioni in scala dei personaggi di film, le cosiddette Action Figure, dei protagonisti de Il Cavaliere Oscuro sono diventate un fenomeno. Inutile dire che il piu’ ricercato e’ il Joker, andato subito a ruba. Sembra che su eBay si sia scatenata la mania collezionista a colpi di offerte. Il Joker di Heath Ledger e’ entrato nella leggenda.

GIUDIZIO: WWW


Renata Zambelli


Acquista Cavaliere oscuro, Il su www.ibs.it
Acquista
Cavaliere oscuro, Il
su iBS.it
Acquista Cavaliere oscuro, Il su www.ibs.it

IN SALA | Ultimi Inserimenti

Captain America: The winter soldier
In Sala
Captain America: The winter soldier
di Anthony & Joe Russo

Uno dei pochi casi in cui il sequel è migliore del primo film. Il cambio di regista ha inciso in...
Tutta colpa di Freud
In Sala
Tutta colpa di Freud
di Paolo Genovese

Simpatica, divertente e non superficiale: la nuova opera di Genovese in sintesi.Francesco (un bravo...
Last Vegas
In Sala
Last Vegas
di Jon Turteltaub

Strizza l’occhio a Una notte da leoni, ma in versione agé, il nuovo film di Turteltaub che ha...
The Counselor Il procuratore
In Sala
The Counselor Il procuratore
di Ridley Scott

Il regista settantacinquenne famoso per i suoi film di fantascienza (in Prometheus, sorta di...
American Hustle – L’apparenza inganna
In Sala
American Hustle – L’apparenza inganna
di David O. Russell

Il regista de Il lato positivo punta al riconoscimento principale nella serata dei prossimi Oscar...
Un boss in salotto
In Sala
Un boss in salotto
di Luca Miniero

Vergognarsi della famiglia di origine: questo è quello che ha fatto Paola Cortellesi nella commedia...


Archivio Recensioni ARCHIVIO RECENSIONI
 
 

© 2022 w2m.it - realizzazione tecnica: E.R.WEB - s.r.l. | Privacy Policy | Cookie Policy